Allaccia gli scarponi così per aumentare la sicurezza e dire addio alle vesciche

Sai che Gentechevainmontagna.it è una community dove i membri possono caricare itinerari di trekking e alpinismo e consultare e scaricare le tracce gps degli alti membri? Partecipa anche tu!

È facile trascurare l’allacciatura dei tuoi scarponi da trekking: Molti di noi li stringono, fanno un doppio nodo e partono. Ma un certo numero di tecniche comuni di allacciatura di avvio può mantenere i piedi aderenti per lunghi tratti e prevenire vesciche e altre lesioni.

La più comune tecnica di allacciatura di avvio-crisscrossing, allacciando i ganci sullo stivale e legando un nodo a fiocco nella parte superiore funziona bene per molte persone, ma non tutti. L’allacciatura corretta è tesa, ma non troppo stretta, dalla punta fino alla parte superiore dello stivale o della scarpa. Non ci dovrebbero essere allacciature allentate e l’allacciatura dovrebbe toccare lo stivale in modo uniforme e stabile.

Gli stivali sono prodotti in serie, ma i tuoi piedi no. Un’allacciatura corretta fa sì che il tuo scarpone sia personalizzato per te e per la tua andatura naturale. Di seguito ci sono alcune tecniche collaudate e vere. Usale come punto di partenza e sperimenta le tue combinazioni.

Tecniche di allacciatura comuni

Loop (Nodo ad anello)

Se i lacci scorrono su un gancio, allacciate “giù” un gancio invece che “su” per creare un cappio attorno al gancio. Se hai scarpe basse o scarpe da corsa, l’occhiello della maratona andrà bene. All’occhiello superiore, tirare il laccio attraverso l’occhiello direttamente sotto, creando un cappio. Poi, prendi il laccio e portalo attraverso la scarpa, tirandolo attraverso l’occhiello sul lato opposto.

Surgeon’s knot (Nodo del Chirurgo)

Nella parte superiore del collo del piede, attorcigliate i lacci uno intorno all’altro due volte, portateli all’occhiello o al gancio successivo e ripetete. Continua questo schema di nodi su per lo stivale per quanti occhielli ti danno il maggior supporto senza essere troppo costrittivo. Questo blocca il tallone verso il basso e impedisce al piede di muoversi in avanti nello stivale più del necessario

Overhand knot

Questo è il mezzo più comune per bloccare la tensione sotto il nodo. Girare i lacci uno intorno all’altro una volta prima di far passare il laccio attraverso l’occhiello o il gancio successivo. Sia la tecnica di allacciatura overhand che quella del chirurgo impediscono lo scivolamento imprevisto nello scarpone.

D-ring lock

Guida il laccio attraverso l’occhiello dall’alto piuttosto che dal basso per applicare una pressione più sicura sul laccio.

Tecniche Alternativi di allacciatura

Blocco Caviglia per scarpe basse

blocco caviglia scarpa bassa

Fai un’asola attraverso il doppio occhiello nella parte superiore della scarpa e allaccia il laccio attraverso l’asola. Tira verso l’alto contro l’occhiello per infilare il tallone nella tasca del tallone. Con questa chiusura e tutte le altre, assicurati di lasciare abbastanza spazio tra i lacci in modo da non tagliare la circolazione. L’obiettivo è bloccare il piede in posizione, non bloccare il flusso sanguigno. Segui questo video per le istruzioni

Blocco caviglia per scarponi

blocco caviglia scarponi

Per distribuire la pressione, create un anello tra due ganci e fate passare il laccio dall’alto e attraverso, poi continuate verso l’alto. Ecco un video di istruzioni.

Allacciatura per pianta stretta

Allacciatura per pianta stretta

Per migliorare le prestazioni con un volume basso o piedi stretti, utilizza una o più delle tecniche di “bloccaggio” che vedi in figura per tenere il piede saldamente in posizione senza causare eccessiva pressione o irritazione. Sperimenta più nodi per capire cosa ti sembra più comodo e sicuro.

Allacciatura per collo del piede alto

Nodo Collo Alto

Per ridurre la pressione sul collo del piede, evita di incrociare i lacci sulla zona sensibile a volte associata all’avere un collo del piede alto. È una buona idea da usare con una procedura di bloccaggio prima e dopo come mostrato qui. Preferisci vedere che leggere? Dai un’occhiata a questo video.

Nodi Speciali

Ora che hai passato i lacci nello scarpone, è il momento di finire il tutto con un bel fiocco. Prima di mettere il piede nello stivale per legarlo, assicurati che i lacci siano leggermente allentati lungo lo stivale. Forzare il piede in uno stivale stretto mette più stress sugli occhielli e li consuma più velocemente.

Nodo Piano (Square Knot)

nodo piano

Per fare un nodo piano, iniziate con un nodo a rovescio, prendete i due anelli e passate “da destra a sinistra, poi da sinistra a destra”. Il risultato finale dovrebbe avere le anse dell’arco che puntano ai lati. Per le escursioni e le passeggiate, questo è il posizionamento ideale del fiocco.

Nodo incrociato (Granny Knot)

nodo incrociato

Questo è un nodo molto comune che è meno stretto di un nodo piano; si disfa facilmente sotto un grande peso o un movimento pesante. Sai di avere un nodo incrociato quando le anse del fiocco puntano in alto e in basso. Per la differenza tra un nodo incrociato e uno piano e per sapere come legare al meglio i tuoi lacci, guarda questo video.

Condividi Articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Ti potrebbe interessare anche