Anello S. Cristina – Seceda – Rifugio Firenze

Dati Tecnici

Lunghezza percorso: 17 Km.

Quota massima: 2460 metri

Dislivello positivo D+: 930 metri

Dislivello negativo D-: 930 metri

Tipo percorso: Ad anello

Coordinate parcheggio auto partenza: 46°33'58.9"N 11°43'28.5"E

Scala difficoltà: E

Autore Relazione

Uscita effettuata in data

02/06/2021

Condividi Itinerario

Ecco una foto presa dall'itinerario

Punto di partenza - Parcheggio

Descrizione

Si parcheggia la macchina al parcheggio Praplan-Cristauta di Santa Cristina Valgardena, che si trova già a un’altitudine 1700m. Da qui si imbocca il sentiero numero 4, che si snoda nel bosco per i primi 2.5km (~45 minuti), per poi arrivare ai pascoli costellati di piccole malghe e baite, sovrastati dal Seceda e dalle Odle. Qui troviamo anche il bivio per andare a visitare il Lago Santo, noi continuiamo per altri 3.5km (~1h15′) fino a cima Seceda (2500m).

Dal Seceda si gode di un bellissimo panorama su Val di Funes, Odle, gruppo del Sella, Sassolungo e Sassopiatto, Catinaccio e Sciliar.

Dal Seceda scendiamo poi seguendo le indicazioni per Malga Pieralongia (2900m), raggiungibile in un’ora circa, e quindi proseguiamo, ancora in discesa per 40 minuti, fino al Rifugio Firenze (2040m).

Dal Rif. Firenze possiamo risalire fino alla Pieralongia, quindi seguire le indicazioni per il Lago Santo e Santa Cristina per tornare al sentiero n. 4, oppure possiamo scendere per altri 40 minuti, prendere a destra al bivio in direzione Col Raiser e arrivare alla Baita Gamsblut Hutte (20 minuti), che si affaccia sul sentiero n. 4, da percorrere fino al parcheggio (altri 40 minuti).

Prati verso il Seceda

Ti potrebbe interessare anche...